Grande successo per il IV Campionato Interregionale Anuu Migratoristi a Montelanico

f6aa64dd-5ebb-4b2e-991c-7f04f71a67e2

Si è concluso sabato 22 e domenica 23 il quarto Campionato Interregionale Anuu svoltosi in provincia di Roma nel campo del tiro al colombaccio di Montelanico. Molti i presenti alla manifestazione: dal Lazio capitanati dall’instancabile presidente regionale Paolo Crocetta, dall’Umbria con il presidente provinciale di Terni Ottavio Angelici e il regionale e vice nazionale Vladimiro Boschi, una giornata all’insegna dell’amicizia e della sportività. Premiate tutte le categorie ed in ultimo quella dei soci dove ha prevalso come campione interregionale il socio laziale Sandro Castrichella. Un dono speciale è stato offerto dal presidente regionale Umbria a Paolo Crocetta per l’impegno e la riuscita di questa manifestazione che ha dato appuntamento all’anno prossimo per la quinta edizione per la quale si spera nel coinvolgimento di altre regioni.

Ottima prova del Lazio al 19° Campionato Nazionale ANUU Migratoristi che si è tenuto a Rieti

WhatsApp Image 2019-06-17 at 10.35.01

Ha ottenuto un ottimo risultato la squadra del Lazio al 19° Campionato Nazionale ANUU Migratoristi che si è tenuto a Fara Sabina in provincia di Rieti sulla specialità cane e cacciatore. La finale nazionale, ospitata dall’azienda agrituristica venatoria “Torre Baccelli” di Via Pantanella, ha visto la finale sia individuale che a squadre. Il Lazio, nella competizione per team, è salito sul secondo gradino del podio dopo una prova davvero bella e convincente, così come lo sono state quella di Valerio Pompeo, arrivato terzo nella categoria Inglesi e Gianni Loggetto, anche lui al terzo posto nella categoria Continentali. Soddisfazione è stata espressa al termine dell’evento dal Presidente Anuu Lazio Paolo Crocetta: “Grazie a tutti i componenti e soprattutto al delegato regionale Antonio Vespa per aver selezionato la squadra che ha meritato il risultato che mancava da diversi anni nella nostra regione”.

Abolita la licenza di pesca sportiva e dilettantistica

pesca_allo_storione_lineaeffe4

Con una delibera la Regione Lazio ha abolito la licenza per la pesca sportiva e dilettantistica. Ecco il testo dell’Art. 9 bis

“Art. 9 bis
(Licenza di pesca sportiva o dilettantistica)
1. La licenza di pesca sportiva di tipo B consente l’esercizio della pesca sportiva
o dilettantistica ed è costituita dalla ricevuta di versamento degli importi dovuti ai
sensi della tabella A della legge regionale 29 aprile 2013, n. 2, concernente la
misura delle tasse sulle concessioni regionali, in cui sono riportati i dati anagrafici
del pescatore, nonché la causale del versamento. La ricevuta deve essere esibita
unitamente a un documento d’identità valido.
2. La licenza non è richiesta per l’esercizio della pesca sportiva o dilettantistica
da parte dei cittadini residenti nel territorio della Regione di età inferiore ai diciotto
anni o superiore ai sessantacinque e ai cittadini diversamente abili, di cui all’articolo
3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione
sociale e i diritti delle persone handicappate).
3. Chi esercita la pesca sportiva o ricreativa dilettantistica deve essere in
possesso di apposito tesserino segna catture, disciplinato dal regolamento di cui
all’articolo 9 ter.

In allegato il modulo da presentare alla Regione Lazio.IMG-20190516-WA0010 (1)

Prove Cinofile con e senza sparo in programma il 15 Giugno

ANUUsfondoNews

 

Il Responsabile Settore Cinofilo A.N.U.U. Migratoristi Sicilia

(Dott. Pietro Spina)

e

Il Comitato Regionale A.N.U.U. Migratoristi Sicilia

In collaborazione con

Presidenza Regionale A.N.U.U. Migratoristi Lazio

e

Responsabile Settore Cinofilo A.N.U.U. Migratoristi Puglia

Organizzano

per sabato 15 Giugno 2019 – con prove aperte a tutti – in località Fara Sabina (RI) presso l’azienda agroturistica venatoria Torre Baccelli

 

  1. VIII Trofeo A.N.U.U. Migratoristi Sicilia – Specialità “Cane e Cacciatore”

(per cani da ferma e da cerca iscritti e non con abbattimento di quaglie liberate)

  1. V Trofeo Memorial “Luigi Cepparotti” – Prova di Caccia Pratica

(per cani da ferma, iscritti e non, su quaglie liberate senza sparo, ctg cacciatori)

 

Giudici per prova A: Pace e Valfrè

Giudici per prova B: Chesti, Puleo, Spina e Vespa.

Direttore di Campo: Loredana Puce

RADUNO: ore 7.00 casa di caccia preso ATV “Torre Baccelli”

PREMI: Per i primi tre classificati di ogni prova più la coppa “Angelo Palmisano” più la coppa “Santa Ninfa”

CONTRIBUTO: €20,00 (sconti per più cani iscritti)

ISCRIZIONI: in deroga al Regolamento Cinofilo ufficiale A.N.U.U. Migratoristi si potrà procedere alle iscrizioni direttamente sul campo di gara.

INIZIO DELLE PROVE: dalle ore 7.00 del 15/06/19 con chiusura gara ore 18.00. Pertanto si invitano i concorrenti ad iscriversi in tempo utile anche prenotandosi al numero 339/7729406.

Per ulteriori informazioni: Dott. Pietro Spina  cell. 339/7729406 – Rag. Sebastiano Valfrè cell. 389/8925620

Il Comitato organizzatore si riserva di apportare al presente programma le modifiche imposte da cause di forza maggiore o suggerite da esigenze tecniche.

Per le prove A e B vige il regolamento A.N.U.U. Migratoristi. Per la prova con sparo tutti i concorrenti dovranno essere muniti di licenza di caccia valida e relativa polizza assicurativa.

Il Comitato Organizzatore declina ogni responsabilità per eventuali danni a cose, persone ed animali.

 

                                                                      IL COMITATO ORGANIZZATORE

Domenica Ecologica a Casalvieri: i cacciatori ripuliscono i torrenti Rio Molle e Rio Nero

Attenzione e affetto nei confronti dell’ambiente in cui si vive. E’ quanto dimostrato è da un nutrito gruppo cacciatori che hanno partecipato alla Domenica Ecologica di Casalvieri, una mattinata intensa che ha impegnato il gruppo nella pulizia dei torrenti Rio Molle e Rio Nero. Raccolti rifiuti di tutti i tipi, dagli ingombranti al semplice contenitore di plastica, che hanno riempito fino all’orlo il rimorchio del furgone a dimostrazione di come ci sia molto da lavorare per fare in modo che tutti possano acquisire finalmente quella cultura ambientalista ormai indispensabile in un mondo sempre più inquinato. L’impegno del gruppo è stato davvero encomiabile, una Domenica Ecologica ricca di soddisfazione che ha messo in evidenza ancora una volta come i cacciatori abbiano a cuore la cura dell’ambiente, una vera e propria mission che verrà sempre perseguita.

In basso la galleria fotografica della giornata