Strage di oche nel Lago di Canterno. L’Anuu Lazio condanna duramente il vile gesto.

L’Annu Lazio, associazione venatoria che si batte per il rispetto dell’ambiente, condanna con forza la brutale uccisione delle oche al Lago di Canterno. Animali indifesi che animavano le acque dell’oasi naturale rappresentando una tenera attrazione per bambini e turisti.

Un episodio di violenza inaudita e gratuita per la quale l’associazione chiede si faccia luce. L’auspicio è che venga individuato il colpevole e che paghi per il gesto.

Mettere fine alla vita delle oche colpendole con una pistola solo per puro divertimento, è qualcosa di incivile che l’Anuu Lazio non può che condannare aspramente.